La rete sentieristica della Provincia di Savona

L'entroterra savonese è attraversato da una fitta rete di sentieri che supera i 300 km. Un'occasione per vivere un territorio conosciuto soprattutto per le sue coste in maniera diversa: gli ampi panorami mozzafiato ci accompagnano alla scoperta di antichi borghi e castelli, secolari faggete, grotte e laghetti, cultura e tradizioni. Il procedere lento dei passi dell'escursionista è il modo ideale per scoprire i paesaggi e gli angoli nascosti della Provincia di Savona. Dal mare ai mille metri di altitudine, la diversità ambientale offre la possibilità di escursioni adatte a tutti, dalle passeggiate per famiglie a itinerari più impegnativi per i più esigenti. 

Vai all'elenco completo degli itinerari.

Bormida Natura Bormida Natura

Il comprensorio Bormida Natura è costituito da 140 km di percorsi che uniscono le aree protette che si trovano sul territorio: la riserva regionale dell'Adelasia, Parco Naturale Regionale di Piana Crixia, Parco Naturale Regionale di Bric Tana. Tutto l'itinerario è segnalato da una bandierina rettangolare verde-bianco-verde e la sigla BN. I percorsi sono in gran parte percorribili anche a cavallo e in mountain bike.

Terre Alte 2 Terre Alte

Il sentiero delle Terre Alte è un percorso di oltre 120 km, che collega Andora a Spotorno, transitando sui crinali dell'entroterra savonese. Un percorso affascinante per i variegati ambienti naturali, che spaziano dalla macchia mediterranea al paesaggio alpino, per i borghi di origine medievale, arrocati sui pendii e caratterizzati delle antiche rocche difensive, per la ricchezza geologica delle diverse formazioni montuose. Leggi il diario di viaggio multimediale del viaggio lungo il sentiero delle Terre Alte da Toirano al Colle del Melogno dal 21 al 23 giugno realizzato da un gruppo di CamminAttori.

Terre Alte Poggio Grande

Il comprensorio Poggio Grande è costituito da poco più di 25 km di percorsi, localizzati tra la costa a Ceriale e i crinali che salgono al Pizzo Ceresa e ai paesaggi lunari del Poggio Grande.

Mappa interattiva

R.E.L. Rete Escursionistica della Liguria

Un progetto per tutelare e valorizzare la rete di sentieri e mulattiere che ha svolto nel corso dei secoli una funzione primaria per lo sviluppo economico dell'intera regione. Oltre duemila anni di storia, un autentico "patrimonio sentieristico" che, grazie alla legge regionale del 16 Giugno 2009, n. 24 “Rete di fruizione escursionistica della Liguria” (REL), non viene perduto.

Georouter Consigli per l'utilizzo

Alcuni consigli per sfruttare al meglio tutte le risorse presenti sul sito e creare itinerari personalizzati.